Scheda Escursioni viaggio
“A piedi con l’Armata Brancaleone” – 2017

SCHEDA DELLE ESCURSIONI

VENERDI’ 2 GIUGNO
Da Rocca Respampani a Tuscania

È l’escursione più lunga del viaggio (circa 4 ore) per comodi sentieri privi di forti dislivelli. Attraversato il ponte medievale a schiena d’asino di Padre Cirillo la prima parte dell’escursione si effettuerà per sentieri nel bosco che renderà umbratile e fresco il nostro incedere. Ci sarà da attraversare un fiume tramite il ponte in metallo di una centrale idroelettrica. Poi fino a Tuscania per sterrati assolati. Durante il percorso di avvicinamento visiteremo il convento di S. Giusto dove faremo una pausa refrigerante per chiudere l’escursione alla chiesa di S. Pietro dove fu girata la scena più osè dell’Armata Brancaleone.

SABATO 3 GIUGNO
Da Bomarzo alla Torre di Chia

L’escursione parte dal cimitero di Bomarzo ed è sicuramente più breve rispetto a quella del giorno prima (circa 3 ore) ma presenta passaggi più insidiosi su roccette rese viscide specie in prossimità di pioggia. Anche alcuni passaggi su ripidi sentieri vanno affrontati con attenzione. Lungo il percorso visiteremo le case rupestri e il mistero della Piramide Etrusca, dopodiché entreremo nel mondo fantasy del lungofiume Cimino pieno di ruderi di vecchi mulini e di spettacolari cascatelle soffermandoci sul luogo della scena dell’orsa del film Brancaleone. Chiuderemo arrivando alla spettrale Torre di Chia, anch’essa location del torneo cavalleresco e della morte di Abacuc nel film, e dove sosteremo anche noi per partecipare ad un torneo e mangiare nell’accampamento medievale.

DOMENICA 4 GIUGNO
Da Corviano a Vitorchiano

Escursione di circa 3 ore che transita per le sconosciute case troglodite scavate nella pietra di Corviano. Alcuni passaggi su ripida roccia o ripide scalette possono essere insidiosi in caso di umidità e vanno percorsi con attenzione. Il sentiero comunque non presenta difficoltà di dislivello poiché rimane quasi tutto in piano. Straordinario è l’arrivo sotto la falesia di Vitorchiano, altro luogo brancaleoniano. Prima di salire per la tortuosa mulattiera che conduce al paese, nostra meta di arrivo, vestiremo tutti in abiti medievali e concluderemo le escursioni presentandoci giocosamente come la mirabolante Armata Brancaleone.

Torna al Programa A piedi con l’Armata Brancaleone 2017 –>